Volontà e pazienza. I progetti sbocciano, goccia dopo goccia.

Non vedi i risultati dei tuoi sforzi e stai per mollare? Aspetta un attimo.
Nella realizzazione dei nostri sogni e dei nostri progetti attraversiamo varie fasi, in una danza alternata tra entusiasmo e demoralizzazione. Prima o poi arriva anche il momento in cui mettiamo tutto in discussione e ci convinciamo che la scelta più giusta sia mollare tutto. Il fatto è che la nostra società ci ha abituati a pensare che tutto debba avvenire velocemente.

Nei social tutti parlano di successo, guadagni esorbitanti da ottenere in un lampo, se ciò non avviene sei tu sbagliato, non hai l’energia giusta, non attrai l’abbondanza perché sei carente e quindi devi fare un corso specifico. Che ti vendono loro in offerta.
Pochi però ti invitano alla pazienza, alla cura gentile e costante del tuo giardino. Non aspettarti di vederlo fiorire subito, amalo finché è ancora tutto un seme sotto la terra. Se senti che quel giardino è il tuo, che nutrirlo ti rende la vita più piena, continua a farlo godendoti ogni gesto. Rallenta, respira. Lascia l’ostinazione a chi crede di poter controllare la vita, tu occupati solo dell’amore che senti per quel tuo progetto, per quel tuo desiderio. E, nel mentre, impara cosa sono e cosa significano VOLONTÀ e PAZIENZA.

“Sì, certo, abbiamo scelto di vivere in questo mondo per infondervi l’amore di cui è così terribilmente privo, come negarlo? Ma la nostra forza, la nostra potenza di risveglio stanno nella nostra permanenza, nella nostra infaticabilità. Volontà e pazienza… Se il nostro amore fosse privo di queste due ali, si riassumerebbe in un auspicio privo di sostanza, una sorta di stampo vuoto di materia. Amare, sì… certo! Ma amare davvero, e forte, e a lungo! Nessun stimolo è possibile, nessuna speranza, nessun risveglio, se l’atto di amare non ha questa vastità”.
Da Anime indesiderate, Daniel Meurois.


E tu cosa ne pensi? Che rapporto hai con il concetto di pazienza?
Troviamoci nei commenti.

Anime Indesiderate di Daniel Meurois
Compralo sul Giardino dei Libri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *